Ultimi giorni per visitare la nuova mostra di EGE

 

Il progetto European Glass Experience si arricchisce di una nuova mostra e, dopo le tappe al Finnish Glass Museum (Riihimaki, Finlandia) e alla Fundación Centro Nacional del Vidrio di Segovia, arriva in Portogallo, al Museu do Vidro da Marinha Grande.

 

La mostra, curata da Catarina de Sousa Carvalho, che ha richiesto la possibilità di esporre le opere di EGE presso il proprio museo (http://ww2.cm-mgrande.pt/), in una mostra non prevista all’origine del progetto, è di fatto un proseguimento della mostra di Segovia, con le opere dei vincitori del concorso, selezionate da una giuria internazionale composta da direttori di museo, curatori ed esperti del vetro.

Come in Finlandia e in Spagna saranno esposti tutti i bozzetti selezionati e venti opere vincitrici.

Rappresentati molti paesi europei con opere di artisti austriaci, cechi, finlandesi, francesi, inglesi, irlandesi, italiani, lituani, olandesi, polacchi, svedesi, tedeschi, ungheresi, ma anche internazionali con lavori di artisti argentini, israeliani e turchi.

 

EGE, il progetto internazionale dedicato all’arte contemporanea e al vetro, ideato per valorizzare il ruolo dell’artigianato vetrario come un patrimonio culturale da salvaguardare e promuovere, è nato dalla collaborazione del Comune di Venezia con il Consorzio Promovetro Murano e il Museo del Vetro di Murano – Fondazione Musei Civici di Venezia e con il coordinamento scientifico di Cornelia Lauf.

Avviato nel 2013 con un concorso internazionale, cofinanziato dal Programma Cultura 2007 – 2013 della Commissione Europea, è rivolto a giovani artisti – tra i 18 e i 40 anni – che hanno presentato un’opera realizzata negli ultimi due anni, o un progetto (studio o disegno) che, se selezionato, verrà poi realizzato a Murano, dai maestri vetrai del Consorzio Promovetro.

 

European Glass Experience proseguirà poi il suo viaggio in Europa – previste tappe in Polonia, Inghilterra e Svezia – dopo la mostra nella primavera del 2015 a Venezia, al Museo del Vetro di Murano, dove saranno esposte tutte le opere selezionate.

will be exhibited.

Last days to visit the new EGE’s Exhibition

 

European Glass Experience continues its tour with a new exhibition, after stops at the Finnish Glass Museum (Riihimaki, Finland), and the Royal Glass Factory, Segovia, arriving in Portugal, at the Museu do Vidrio da Marinha Grande (Glass Museum of Marinha Granda).

 

The exhibition, curated by Catarina de Sousa Carvalho, arrives in Portugal at the request of its organizers, and in close collaboration and succession upon the exhibition preceding it in Segovia.  It features a selection of the winners of the EGE competition,  chosen by an international jury composed of museum directors, curators, and glass experts.

 

As in Finland and Spain, all the winning sketches as well as 20 glass pieces will be exhibited.

 

The exhibition represents many European nations, with works by Austrian, Czech, Finnish, French, English, Irish, Italian, Lithuanian, Dutch, Polish, Swedish, German, Hungarian but also Argentinian, Israeli and Turkish artists.

 

EGE is an international project dedicated to contemporary art and glass, and conceived to valorize the artisanal role of glass as a patrimony to safeguard and promote, born from a collaboration between the City of Venice and the Consortium Promovetro Murano as well as the Museum of Glass, Venice, Fondazione Musei Civici di Venezia, and scientific coordination by Cornelia Lauf.

 

The program began in 2013 with an international competition, co financed by the Culture Program 2007-2013 of the European Commission, oriented toward young artists, between 18 and 40 years of age, who presented a work realized in the prior two years or a project (study or sketch), which, if selected, will then be realized by the master craftsmen of the Promovetro Consortium.

 

European Glass Experience will continue its tour through Europe, with stops foreseen in Poland, England, and Sweden, after the Spring 2015 exhibition, to be held at the Museum of Glass, Murano, where all selected works will be exhibited.