The history of artistic glass in Murano

The first known date concerning Venetian glass is the year 982, to which dates the first document in which appears the name of a glassmaker active in Venice. This paper is based on the statement that Venetian glassware is more than a thousand years old and that it is the oldest art glasswork in the world, still flourishing.

After the Domenico of 982, other glassmakers appeared in the Venetian maps but, in the 13th century already, those glassmakers were no longer set in Venice but in Murano. In fact, the glassworks had spontaneously concentrated on that island, so much so that in 1291 the Venetian State appointed the destruction of all of the glassworks factories eventually built in Venice. Since then, Murano has been known as the island of glass and the glass was the main, almost exclusive, activity for the Murano people, among whom true glass dynasties were highlighted. Some have remained continuously active from the Middle Ages to the present.

L’Ottocento

L’Ottocento

Nel 1797 cade la Repubblica di San Marco e comincia per Venezia un susseguirsi di vicende politiche che acuiscono i problemi delle industrie lagunari del vetro, per le quali si riducono le possibiità occupazionali.Nel 1806, in seguito ai decreti napoleonici, vengono...

Il Museo vetrario di Murano

Il Museo vetrario di Murano

Il Museo vetrario di Murano venne fondato nel 1861, quando, superato il periodo più oscuro che la storia del vetro muranese ricordi,dopo la caduta della Repubblica di San Marco (1797) e i lunghi anni di dominazioni straniere, Antonio Colleoni (1811-1855), allora...

Murano, il più antico centro di vetro artistico

Murano, il più antico centro di vetro artistico

Venezia è situata sulle coste dell'alto Adriatico, in una zona che, anche in epoca pre-romana, costituiva il capolinea di regolari trasporti marittimi dalle coste orientali del Mediterraneo. Tra le merci preziose che giungevano dall'Oriente, il vetro giovava un ruolo...