Lingua

Promovetro

Cerca nel sito

24/01/2013

Il Vetro Artistico® Murano diventa partner ufficiale del Carnevale 2013

Venezia, 22 gennaio 2013. Il marchio Vetro Artistico® Murano (disegnato da Diego Lazzarini) si mette in maschera per diventare partner del Carnevale di Venezia 2013. Dal 26 gennaio al 12 febbraio 2013 il marchio Vetro Artistico® Murano diventerà protagonista della più famosa kermesse carnascialesca italiana: in particolare, delle sfilate quotidiane di maschere che si susseguiranno in piazza San Marco e del concorso finale “La maschera più bella del Carnevale 2013”.

 

Le aziende concessionarie del marchio Vetro Artistico® Murano infatti, realizzeranno le 22 oselle raffiguranti una testa di leone, simbolo di Venezia, in vetro artistico di Murano che verranno consegnate agli ospiti in maschera che si aggiudicheranno giorno per giorno il consenso della giuria e, infine, i premi per il titolo di maschera più bella del 2013 e di maschera più in linea con il tema “Vivi i colori – Live in Colour” che verranno consegnati in Piazza San Marco durante la cerimonia di premiazione prevista per domenica 10 febbraio.

 

I due premi in palio saranno una riproduzione in vetro della tipica maschera veneziana la Bauta, color verde acquamare con applicazioni in foglia d’argento e d’oro zecchino a 24kt, e un meraviglioso piatto soffiato, aperto a mano libera in vetro trasparente con applicazioni colorate, a simboleggiare la magia e l’euforia del carnevale di Venezia.

 

I prodotti saranno tutti marchiati con il bollino Vetro Artistico® Murano, attualmente l’unico strumento che garantisce al consumatore l’originalità di un prodotto frutto di una tradizione artistica millenaria, nata e sviluppatasi all’interno dell’isola di Murano.

 

“I colori del Carnevale si rispecchieranno nei colori dei nostri vetri – commenta il presidente Luciano Gambaro – infatti anche il vetro si traveste e si trasforma tutti i giorni in qualcosa di nuovo e di assoluta qualità: come i preziosi costumi dei nostri ospiti, il vetro è realizzato sartorialmente, a mano secondo le antiche tecniche, e ogni pezzo è davvero unico e originale. Ci auguriamo che i colori, le trasparenze, e le lavorazioni del nostro vetro, che sanno incantare da centinaia di anni tutto il mondo contribuiranno a rendere ancora più splendente e viva questa edizione”.