Lingua

Promovetro

Cerca nel sito

Millefiori

La canna millefiori è una canna forata o non forata che presenta al suo interno strati vitrei concentrici di vario colore formanti in sezione un caratteristico motivo a stella o a fiore lobato. La sua produzione prevede l'uso di stampi aperti che imprimono di volta in volta la sagoma a stella o a fiore a ciascun strato di diverso colore e poi la tiratura in decine di metri.
Un particolare tipo di canna millefiori è la rosetta, che risale al xv secolo e presenta caratteristici motivi a stella in vetro bianco, rosso e blu, a strati alterni.
La canna viene generalmente tagliata in sezioni, che spesso vengono denominate murrine. Se la canna è forata, i segmenti ottenuti, arrotondati, possono diventare delle perle. Le sezioni non forate possono essere accostate e fuse al calore del forno così da confezionare monili o, in dimensioni maggiori, piatti o ciotole. Le sezioni di canne millefiori costituiscono inoltre l'elemento modulare decorativo, fuso al fondo di una piccola massa emisferica di cristallo, dei pressacarte o presse-papier.

  • Ercole Moretti

  • Eugenio Ferro & C. 1929 srl

  • Vetreria Morasso