Lingua

Promovetro

Cerca nel sito

Perle

Le più semplici sono le "conterie": perline arrotondate o a spigolo vivo, ottenute sezionando tubicini forati tirati in fornace per una lunghezza di decine di metri. La manualità si esalta nella cosiddetta lavorazione a "lume": una canna vitrea non forata viene ammorbidita dal calore del fuoco che fuoriesce da un cannello, in seguito viene avvolta intorno a un tubicino metallico, in modo da conferire alla perla la forma desiderata e infine decorata con vetro policromo.

  • Ercole Moretti

  • Esse2 snc

  • La Perla Veneziana snc

  • Tommasi & Figli sas